#eshirtcitazioni ecco il vincitore del challenge di Maggio

Ecco il nostro primo classificato

  • Nome: Bean Manson
  • From: Legnano
  • Lavoro (o dream job): Non lavoro, vorrei che la passione che ho per grafica, arte, creatività e illustrazione diventi un lavoro.
  • Interessi: Street Art, Stencil Art, T-Shirt Design, Stickers, Anni’80, Dischi in vinile

– Ciao… raccontaci qualcosa su di te!

Ciao, sono un creativo classe 1984, con una formazione artistica sfociata nel campo della grafica pubblicitaria, che ho mollato temporaneamente per dedicare tempo ai miei progetti. Sono appassionato della cultura street, di sticker e stencil art, e degli anni 80, e mi lascio ispirare principalmente dai film e degli interpreti della commedia italiana di quegli anni. Mi piace creare grafiche per stencil, t-shirt e adesivi.

Una volta mi definirono “artista” tra virgolette, in tono dispregiativo. Lo trovo corretto. Non mi sento un artista, ma un “artista”, uno di quelli “non ufficiali”. E per certi versi ne vado fiero. Quelle virgolette sono la mia salvezza, mi permettono di esprimermi come voglio, senza filtri. A sto punto Jerry Calà direbbe “Capittooo!?”

Intervista al vincitore del Challenge di Eshirt per la maglietta gratis

– Come hai avuto l’idea per la grafica di questo challenge?

L’idea è stata semplice, Renato Pozzetto è la mia principale fonte di ispirazione. E se il challenge riguarda le citazioni nel cinema, il suo “Eh la Madonna” non solo lo ritroviamo in centinaia di pellicole, ma lo usiamo praticamente tutti nel quotidiano, è diventato uno stato mentale. Da qui il claim della mia grafica “Eh la Madonna – State of Mind”.

– Come definiresti il tuo stile? Da dovi trovi ispirazione per i tuoi lavori?

Il mio stile è fortemente influenzato dalla stencil art. Visivamente l’icona di Andre the Giant di Obey è stata la principale fonte di ispirazione quando ho iniziato questo percorso. Ma l’ispirazione in generale la trovo da vari fattori: arte, musica, film. La musica ha un ruolo essenziale nel processo creativo. Non deve mancare..

– Come avviene per te il processo creativo e quali sono alcuni dei tool che ti piace utilizzare?

Il mio processo creativo non è sempre lineare. Solitamente un’idea mi illumina, faccio una breve ricerca in rete per vedere se è stata già realizzata da altri, prendo carta e penna e butto giù le idee che mi passano per la testa. Faccio una scrematura e poi mi metto a computer e inizio la realizzazione grafica. Salvo (mela esse). Lascio stare il tutto per qualche ora (a volte per giorni) riguardo tutto a mente fresca e vado avanti. Finché il materiale non mi convince… Il più delle volte come sottofondo musica rap, i CorVeleno su tutti. Per i materiali digitali utilizzo un programma per grafica vettoriale come Illustrator. Se voglio creare stencil, faccio stampare la grafica, poi cartoncini, taglierino e si inizia a dare forma al tutto.

– Cosa bolle in pentola, next projects?

A metà giugno farò un live painting con una grafica inedita in occasione di Albori Music Festival a Sulzano (BS), ci saranno tanti bravi artisti, nonchè concerti e varie. Poi parteciperò a qualche manifestazione internazionale con i miei adesivi e poster.

Vincitore del Challenge Citazioni di Eshirt

Grazie mille a Bean, speriamo di rivederti presto con un’ altra delle tue creazioni… su maglietta!

Anche questa volta abbiamo scelto due progetti vincitori!

La seconda vincitice è la_mistyque78 , con il suo richiamo a “The Dreamers” di Bernardo Bertolucci. Se siete curiosi di vedere la sua creazione, la trovate su Instagram sotto l’ashtag #eshirtcitazioni

ATTENZIONE! Non perdere il challenge del prossimo mese!
Stay tuned 😉